ARMENIA

(pop. 245,000 / alt. 1550 m. / temp. 22°C)

E’ localizzata in posizione suggestiva tra una vallata lussureggiante ed uno dei tratti più elevati della Cordillera Central. La fondazione della città risale al 1889, prima fu centro regionale per la produzione del caffé, più tardi nel 1966 divenne il capoluogo del dipartimento di Quindìo. Oggi é prospera ed animata. La zona intorno a Plaza de Bolivar é piacevole per trascorrere una tranquilla e serena giornata passeggiando, é ubicata in cima ad un rialzo del terreno ed offre al visitatore delle splendide vedute della Cordillera Central. Nella piazza la tradizionale statua di Bolivar ed un’altra di Betancur.


La Catedral de la Inmaculada Concepciòn ed il Museo del Oro Quimbaya sono due siti di interesse del posto.

Armenia, una piccola città delle Ande colombiane, è uno dei vertici del triangolo caffè e tela di paesaggi più belli in cui la cultura del caffè respira ed è stata la bevanda nazionale per essere considerato il migliore di mondo.

La città ha una temperatura media di 18 gradi Celsius ed è caratterizzato da montagne con altipiani vulcanica attraversato da profonde valli.

La città Estadio Centenario ha ospitato diversi tornei internazionali come la Coppa America del 2001, 2005 Giochi bolivariani e 2005 U-20 Campionato sudamericano, tra gli altri eventi sportivi di prestigio.

© Copyright 2018  Colombiaonline by Gialtour srl Viale Giulio Cesare,130 Roma  Tel. 06 372 8867