AREE NATURALI

Nella regione Andina si concentra la maggior parte della popolazione e si é raggiunto un più alto sviluppo economico e sociale. Le principali città interessate sono Santa Fe de Bogotà capitale della Repubblica, Medellin, Cali, Popayan, Pasto, Manizales, Pereira, Armenia, Neiva, Ibagué, Tunja, Bucaramanga e Cucuta.

NORD OVEST COLOMBIA
Superficie 124,015 Kmq - Popolazione 7.012,200

Il dipartimento di Chocò é localizzato ad ovest delle Ande e si estende lungo le pianure della costa pacifica. Si tratta di una delle regioni più umide al mondo, la piovosità annualmente registrata raggiunge incredibilmente anche i 10 metri.

Nella parte interna, a circa 100 km dalla costa pacifica, l'altitudine aumenta vertiginosamente portando rapidamente ad un mutamento del clima da umido a freddo e secco. Si tratta di una regione prevalentemente montagnosa che presenta un'economia dinamica ed una fiorente vita culturale. La suddetta regione comprende l'Antioquia e la Zona Cafetera. I pregiati chicchi di caffé rappresentano un'importante ricchezza e proprio per questo la zona é considerata il cuore della produzione di caffé colombiano in assoluto!

Le grandi città e la campagna circostante sono facilmente raggiungibili e le strade sono agevolmente praticabili. Questa zona é straordinaria! Si incontrano terrazzamenti che presentano svariate coltivazioni e cittadine in stile coloniale. Per gli amanti dello sport sarà emozionante praticare trekking tra foreste andine cariche di nebbia fino a raggiungere le innevate cime del Parque de los Nevados.

Da esplorare...La foresta tropicale nebbiosa della Valle de Cocora per ammirare le cime delle maestose palme di cera.

Da gustare...Un bicchierino di aguardiente! Si tratta di una bevanda naturalmente alcolica aromatizzata all'anice. Viene usualmente bevuto in compagnia degli abitanti della Zona Rosa di Medellin.

Da percorrere...Santa Fe de Antioquia e le sue vie coloniali, assaporando la delizia locale: la pasta di tamarindo.

Da visitare...Il Parque Nacional del Café per immergersi nella storia del caffé.

Per emozionarsi...Ammirare l'incanto delle Ande viste dalla cima di El Peñol.

ANTIOQUIA
Sono soprannominati i texani della Colombia, amano particolarmente la loro regione più del loro paese nella sua complessità, sono affidabilissimi, hanno fiuto per gli affari ed hanno di certo molto di cui andare fieri...Stiamo parlando degli indigeni dell'Antioquia, i cosiddetti paisas.

PUENTE DE OCCIDENTE
Capolavoro di ingegneria ottocentesca é denominato anche Ponte di Ponente. E' lungo circa 291 metri, sito sul Rio Cauca, progettato da José Maria Villa, costruito fra il 1887 ed il 1895. All'epoca della sua realizzazione fu uno dei primi ponti sospesi dell'intero continente americano. Fu dichiarato momumento nazionale nel 1978 e sino ad allora rimase aperto al traffico generale. Oggi possono attraversarlo solamente automobili e non più autobus.

ZONA CAFETERA
Si tratta di un'area che occupa appena l'1% della superficie complessiva del paese, ma grazie alla sua altitudine e alle precipitazioni, le pendici terrazzate della Zona Cafetera forniscono alla Colombia quasi la metà della produzione nazionale di caffé. Qui le temperature sono gradevoli, Le valli lussureggianti e le cime innevate ne fanno uno dei siti di interesse turistico. La sua colonizzazione, risalente al XIX secolo e si deve agli spagnoli. Nel 1905 la regione raggiunse un così importante sviluppo da divenire dipartimento a sé stante: Caldas. Nel 1966 causa conflitti interni subì una scissione in tre piccole unità amministrative: Caldas, Risaralda e Quindìo. Ogni aspetto del luogo evidenzia radici paisa, un esempio l'architettura e la cucina completamente a base di carne. Il motivo di richiamo é la lussureggiante natura ricca di piantagioni splendide di caffé, le quali ricoprono ogni pendice tra 1300 ed i 1700 metri. Molto praticato il trekking fra le incantevoli Alte Ande.

VALLE DE COCORA
E' senza ombra di dubbio incantevole...Una veduta di un ampio e verde fondovalle incorniciato da frastagliate vette...Improvvisamente si incontreranno colline coperte di palme di cera. E' un luogo di incomparabile belllezza. L'est di Cocora é senz'altro la parte più strepitosamente bella. Il suo villaggio é costituito da pochissime abitazioni chiuse in un pugno, tre ristoranti che propongono trote ed appunto un allevamento di trote. La palme hanno fatto proprio di questa località una meta turistica che si affolla in modo particolare nei week end. Possibilità di nolo cavalli.

SUD-OVEST COLOMBIA
La parte sud ovest della Colombia rappresenta un globo colmo di bellezze naturali. Si passa dalla Valle del Cauca, le sue incredibili palme ed il suo clima caldo ed umido, all'arida zona delle Ande. Una giungla ricca e fittissima é preceduta da mangrovie ed estese spiagge. Inoltrandosi per un 100 km verso l'interno si incontrano le nevi del Nevado de Huila a 5750 metri. Da qui una vista strabiliante del Deserto di Tatacoa e delle colline di Tierradentro e San Agustìn, dove sono ubicati siti archeologici precolombiani di notevole interesse.. Scendendo verso meridione si incontrano valli di origine vulcanica attorno Pasto e Ipiales nelle Alte Ande. Incredibili contrasti che indubbiamente doneranno emozione al visitatore, lasciando sicuramente una luce di stupore nel cuore. Lungo questo territorio una popolazione che copre svariate razze. Verso la costa sono localizzate cittadine con popolazione prevalentemente africana, mentre le Ande sono abitate da indigeni. Popayàn é una cittadina universitaria davvero deliziosa...Cali propone un clima gradevolmente tropicale e svariate razze e culture.

VALLE DEL CAUCA
Cali é il capoluogo di dipartimento, ha un clima caldo che favorisce molto la coltivazione di cotone, uva, mais, tabacco e caffé verso le montagne. E' senza ombra di dubbio l'esclusivo centro colombiano per la musica salsa. Verso occidente della Valle del Cauca si incontra un mix fra giungla, paludi e spiagge. Buenaventura é una deliziosa e caratteristica cittadina colombiana localizzata sulla costa del pacifico ed é il principale porto.

A NORD DI BOGOTA'
Il cuore della Colombia comprende la zona che si estende a nord di Bogotà...Si tratta di una regione che si presenta prorompente, invasa da profonde gole, fiumi impetuosi e cime svettanti. Qui per primi si stabilirono i Conquistadores e ancor oggi la regione conserva svariate città coloniali di loro appartenenza. Simòn Bolivar proprio qui sfidò la Spagna per l'indipendenza della Colombia. Mete privilegiate dal turismo locale sono i dipartimenti di Boyacà, Santander e Norte de Santander, località facilmente raggiungibili da Bogotà e collegate da una buona rete stradale ed efficienti mezzi pubblici. Sono molteplici i luoghi d'interesse che vanno da cittadine coloniali risalenti a 450 anni fa, mercati di artigianato e parchi nazionali di notevole bellezza. Per gli amanti degli sports sarà naturalmente possibile praticare rafting a San Gil, escursioni a piedi lungo la sacra Laguna de Iguaque. Sarà inoltre possibile godere di una cena all'aria aperta in un ristorante chic di Giròn, dedicarsi allo shopping acquistando ceramiche a Ràquira ed ancora divertirsi animatamente fra i locali alla moda di Bucaramanga. Intatta ed arricchita ancor oggi da strade colme di ciottoli, chiese in pietra, alberghi lussuosi ed estremamente belli, la città di Villa de Leyva é di certo una fra le mete più ambite ed affascinanti. Questa regione può senza dubbio presentarsi all'occhio del visitatore come una tappa entro Bogotà ed il Mar dei Caraibi o essere destinazione principale ed unica nell'itinerario di viaggio prescelto.

DA NON PERDERE

  • Una passeggiata all'insegna dello shopping alla ricerca di ciondoli da sfoggiare, ceramiche artigianali e ceste da acquistare ed esporre nella proprio dimora. Tutto ciò é disponibile nella via principale ed unica della cittadina di Ràquira.
  • Praticare sports avventurosi ed esaltanti nella zona ecoturistica di San Gil.
  • Intraprendere una passeggiata notturna fra le mille luci della cittadina coloniale di Barichara.
  • Una serena e piacevolissima passeggiata lungo la strepitosa campagna attorno Villa de Leyva.
  • Escursioni fra le meraviglie paesaggistiche della località alpina del Parque Nacional El Cocuy...Naturalmente da intraprendere interamente a piedi.


Le strade da percorrere che conducono verso nord da Bogotà sono consigliabili di giorno per ammirare i paesaggi circostanti oltre alla sicurezza personale naturalmente.

BACINO DELLE AMAZZONI
Lungo il percorso per raggiungere il Rio delle Amazzoni si incontra una vastissima regione che occupa un terzo del territorio nazionale: “Amazonia”. La zona presenta un'incantevole vegetazione che va pian piano trasformandosi in una giungla fittissima e selvaggia, attraversata da molteplici fiumi i quali rappresentano la principale via di comunicazione locale. Proprio grazie ai fiumi le popolazioni indigene hanno potuto mantenere intatti i loro usi e costumi. Una curiosità per il viaggiatore é che le popolazioni locali parlano una cinquantina di lingue diverse, o forse é più appropriato definirli dialetti. E' possibile raggiungere questo luogo dai mille volti in completa tranquillità atterrando all'aeroporto di Leticia, la quale sorge sulle rive del grande fiume. Si consiglia vivamente al visitatore di praticare un'escursione in canoa lungo uno degli affluenti del Rìo Yavarì, per immergersi completamente nella lussureggiante giungla. Sarà inoltre possibile godere di una vista incantevole sulla foresta pluviale dalla torre di osservazione nel Parque Nacional Amacayacu. Non si potrà mancare di assaporare, in uno dei ristoranti all'aperto, il tipico pesce amazzonico dalle teneri carni: il cosiddetto pirarucù. Il visitatore potrà godere di un inebriante relax passeggiando attraverso il puro silenzio delle strade di Puerto Nariño. Infine sarà possibile ammirare gli strepitosi delfini rosa delle miti acque del Lago Tarapoto.

 

Cerca le nostre offerte

Da oggi siamo su Facebook aiutaci a far conoscere la Colombia!Clicca mi piace!

Nuovo Sondaggio

Il luogo in Colombia che consiglieresti di vedere ad un amico
 

CHI E' ONLINE

 62 visitatori online

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information