Visti

 

I cittadini italiani non necessitano di un visto di entrata per la Colombia. Il passaporto deve avere una validità residua di tre mesi e all’arrivo nel paese dovrà essere esibito agli addetti del controllo del Departamento Administrativo de Seguridad, la DAS, la forza di polizia responsabile dell’immigrazione. Verrà apposto un timbro d’ingresso sul quale verrà specificata la durata massima della permanenza. Il massimo consentito è di 30 giorni. Ufficialmente per entrare nel paese bisogna possedere un biglietto di andata e ritorno o di proseguimento del viaggio. Consigliamo di assicurarsi che il timbro apposto sia ben stampato. Sarà addebitata una multa il giorno della Vostra partenza qualora il passaporto sia sprovvisto di suddetto timbro. E’ possibile richiedere un’estensione di soggiorno di un massimo di 30 giorni presso un ufficio DAS pagando una tassa .