Visti e Ambasciate

Annunci

Prima di intraprendere un viaggio in Colombia e godere della calda ospitalità della gente del posto, della bellezza dei suoi paesaggi e delle vaste offerte culturali di città come Bogotá , Medellín , Cartagena , Cali o Barranquilla , è importante consultare prima i requisiti di ingresso del paese di entrata.

Prima di viaggiare

visti

I cittadini di alcuni paesi devono presentare un visto turistico per ottenere l’ingresso. Questi possono essere elaborati presso le ambasciate e i consolati colombiani all’estero. Puoi verificare se hai bisogno di un visto o meno nel link qui sotto.

Controlla i paesi che richiedono il visto su https://www.cancilleria.gov.co/tramites_servicios/visa/requisitos .

Puoi anche consultare la risoluzione 1128 del 2019: https://www.cancilleria.gov.co/sites/default/files/resolucion_1128_de_2018.pdf .

 

Altri tipi di visti

Ricorda, altri tipi di visti possono essere richiesti per le persone che viaggiano in Colombia per motivi diversi dal turismo. In tal caso, è possibile verificare i requisiti per i visti di studio su https://www.cancilleria.gov.co/tramites_servicios/visa/m-estudiantes .

Se stai cercando un visto di lavoro, vai su https://www.cancilleria.gov.co/tramites_servicios/visa/m-trabajador .

 

Entrando in Colombia

Iscrizione

Per l’ingresso in Colombia, dovresti tenere a mente alcune raccomandazioni importanti. In questa sezione troverai informazioni sul trasporto di bagagli, norme sull’ingresso con valuta estera e importazioni a breve termine. Durante il tuo soggiorno nel nostro paese, dovresti anche tenere a portata di mano i numeri per chiamare i servizi di emergenza e le nostre entità di sicurezza e assistenza sanitaria. Ti forniremo tutti questi dettagli proprio qui in questa pagina.

 

Tasse aeroportuali

Questa è la tassa addebitata ai passeggeri per l’utilizzo delle strutture aeroportuali. È obbligatorio che i passeggeri paghino tale tariffa per l’utilizzo di servizi di compagnie aeree commerciali sia noleggiate che non noleggiate. Per ulteriori informazioni, consultare l’autorità dei servizi aeroportuali. Telefoni: + 57 (1) 425 1000, + 57 (1) 425 1000, + 57 (1) 425 1000 ext. 2588 e 2083. Fax: + 57 (1) 413 9459 o contattare la compagnia aerea. Alcune compagnie aeree includono questa tariffa nelle loro tariffe.

Per informazioni sulla tariffa e i termini e le condizioni della tassa aeroportuale, visitare http://www.aerocivil.gov.co/atencion/participacion/Proyectos%20de%20normatividad/Proyecto%20-%20Ap%C3%A9ndice%202 % 20RAC% 2014% 20-% 20Cobro% 20tasas% 20aeroportuarias.pdf .

 

Bagaglio

All’ingresso in Colombia, i passeggeri possono portare due tipi di bagagli: bagagli accompagnati e bagagli non accompagnati.

 

Bagaglio accompagnato

Questo è il bagaglio che i visitatori portano con sé quando entrano nel paese. Questo può essere composto da effetti personali e oggetti consentiti.

 

Bagagli non accompagnati

Questo è un bagaglio che entra nel paese prima o dopo l’arrivo del visitatore. Questo tipo deve essere etichettato con il loro nome.

Se parte del bagaglio è entrato o è programmato per il trasporto merci, questo deve essere dichiarato nella Dichiarazione di bagagli e denaro e l’agente doganale deve essere informato prima di lasciare l’area doganale. In caso contrario, la consegna verrà elaborata come nazionalizzazione standard. I bagagli che entrano trenta giorni prima o novanta giorni dopo la data di arrivo del visitatore, devono pagare una tassa del 15%.

 

Portare soldi e merci

Oltre ai loro effetti personali, ogni visitatore ha il diritto di portare denaro e merci in Colombia. Se questi sono esenti da imposte dipenderà dalle seguenti condizioni:

  • Massimo di $ 10.000 o equivalente in qualsiasi altra valuta. Se l’importo è superiore a questo limite, deve essere dichiarato alle autorità doganali corrispondenti.

  • Articoli per uso personale o familiare in quantità non commerciali fino a US $ 1.500. Questi articoli sono esenti da tasse e devono entrare nel paese come bagaglio accompagnato.

  • Articoli per uso domestico, sportivo, artistico, professionale o legato al lavoro da parte del viaggiatore, fino a un massimo di 3 articoli per ogni tipo, con un valore fino a $ 2.500. Questi articoli devono pagare una tassa del 15% e il viaggiatore deve essere stato fuori dal paese per un soggiorno minimo di 5 giorni. Questi articoli possono entrare come bagaglio accompagnato o non accompagnato.

  • L’ingresso di beni storici provenienti da altri paesi (beni culturali, storici, artistici o biologici, tra gli altri) deve essere segnalato alle autorità doganali. Si noti che, in relazione ai prodotti biologici, sono in atto procedure e regolamenti specifici e la segnalazione alle autorità doganali non è sufficiente per garantirne l’ingresso nel paese.

 

Minori che portano merci

Ai minorenni è consentito portare merci fino all’equivalente del 50% dei limiti sopra indicati.

Articoli o merci che non possono essere introdotti in questa modalità:

  • Veicoli e materiale per ferrovie o autoveicoli

  • Aerei o aerodynes, palloni, dirigibili e alianti

  • Barche o qualsiasi tipo di manufatto galleggiante o parte di esso

  • Armi, munizioni ed esplosivi

  • Materiali di trasporto, come pneumatici e pezzi di ricambio per carrelli o macchinari

  • Eccezioni: biciclette, sedie a rotelle e passeggini

  • Ad esempio: se un viaggiatore è stato all’estero per più di cinque giorni, il limite massimo è di US $ 4.000. Ciò comprende articoli di uso domestico, articoli sportivi e beni di natura artistica o professionale. Il viaggiatore può portare fino a 3 unità di ciascuna, senza superare il limite di US $ 4.000, di cui US $ 1.500 sono esentasse. I restanti $ 2.500 pagheranno l’imposta del 15% (pagabile una sola volta all’anno). Alla luce di quanto sopra, è importante portare sempre l’entrata per le merci acquistate per verificarne il valore.

 

Portare in valuta estera

I viaggiatori che entrano in Colombia hanno il diritto di portare in contanti somme non superiori a US $ 10.000 o equivalenti in valuta estera, compresa la valuta colombiana legale in contanti, e sono tenuti per legge a compilare un modulo di dichiarazione bagagli e denaro.

I viaggiatori possono portare nel Paese quanto segue, purché non superi il limite legale:

  • Valuta estera in contanti

  • Valuta estera sotto forma di titoli incassabili

  • Strumenti negoziabili in valuta estera

In viaggio con animali domestici

Dopo essere arrivato in Colombia e aver compilato il modulo DIAN, registrando l’ingresso dell’animale, il viaggiatore deve procedere all’Ufficio Sanitario Portuale ICA dell’aeroporto con la seguente documentazione e portare l’animale domestico per l’ispezione e l’autorizzazione successiva al fine di ottenere l’ingresso nel paese.

  • Certificato sanitario firmato da un veterinario negli ultimi otto giorni.

  • Attuale certificato di vaccinazione.

  • Al fine di portare cani e gatti nel paese, l’ufficio ICA richiede un certificato veterinario internazionale che garantisca che l’animale non abbia presentato sintomi di rabbia nelle 48 ore precedenti l’imbarco.

Per i voli nazionali, è necessario richiedere una guida di viaggio interna, una volta presentato l’attuale certificato di vaccinazione rilasciato da un veterinario.

Per ulteriori informazioni, chiamare + 57 (1) 425 1000 Ext. 2297 – 2330, o visitare https://www.ica.gov.co/noticias/ica-reglamenta-salida-entrada-mascotas-colombia .